Archivi Blog

LA SALUTE NON È IN VENDITA

DIRITTO ALLA SALUTE E PRATICHE DI WELFARE DAL BASSO

Venerdì 17 marzo [ore 18:00] – Ex Palazzo Panariti

In tutta Europa sono in atto da diversi anni politiche tese a colpire i nuclei centrali del welfare e attaccare i beni comuni. Anche la salute e la sanità sono sottoposte ad attacchi e tagli di spesa pubblica che producono e favoriscono diseguaglianze nella tutela e nell’accesso alle cure. Contemporaneamente viene incentivato l’ingresso in sanità di gruppi privati, con un obiettivo chiaro: fare profitto sulla nostra salute. Leggi il resto di questa voce

Annunci

COLONIZZAZIONE DELL’IMMAGINARIO E CONTROLLO SOCIALE

egemonia_2017-768x432

Venerdì 3 marzo alle ore 18:00 (c/o il TIP Teatro) il 3° appuntamento della RASSEGNA RESISTENTE di Casarossa40 vedrà come ospite Renato CURCIO con un’assemblea sull’impatto delle nuove tecnologie nel mondo del lavoro.

Alcune aziende che quindici anni fa non esistevano, come Google e Facebook, oggi costituiscono la nuova e potente oligarchia planetaria del capitalismo digitale. Leggi il resto di questa voce

TRATTATI INTERNAZIONALI, SALUTE, LAVORO E AMBIENTE

banner_web

TTIP, CETA, TISA – Gli effetti dei trattati internazionali quali strumenti ideologici utilizzati dalle élites politiche, economiche e finanziarie come leva di classe per consolidare il primato dei profitti sulla salute e i diritti.

Continuano gli appuntamenti della RASSEGNA RESISTENTE di Casarossa40 con l’assemblea di questa sera (ore 18:00 – Palazzo Panariti) che vedrà ospite Marco SCHIAFFINO di Attac Italia e la collaborazione del Coordinamento Regionale Stop TTIPLeggi il resto di questa voce

COME IL CAPITALISMO CERCA DI SOPRAVVIVERE

banner_web

Continuano gli appuntamenti di Casarossa40 con l’assemblea di venerdì 17 febbraio (ore 18:00 Palazzo Panariti) con Marco SCHIAFFINO di Attac Italia.  Parleremo dei Trattati Internazionali (TTIP, TISA, CETA) e delle pesanti ricadute in termini di salute e compressione dei diritti di milioni di lavoratori e cittadini. I trattati internazionali, quindi, come strumenti ideologici e di classe per ribadire il primato del mercato e del profitto su salute e diritti. Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: